mercoledì 27 febbraio 2013

UN ANNIVERSARIO MUSICALE CHE SA DI SPEZZATINO...

Passate le elezioni, è tornato il vecchio e caro caos, nessuno sa cosa succederà ma onestamente oggi mimportaunasega, voglio parlar d'altro.
Parliamo di un anniversario.
Esattamente 20 anni fa Laura Pausini vinceva nella categoria "Giovani Proposte" il Festival di Sanremo con la poi diventata famosa "La solitudine".

http://www.corriere.it/spettacoli/nightlive/musica/vent-anni-fa-la-solitudine-lanciava-carriera-laura-pausini/465d8354-80b1-11e2-b0f8-b0cda815bb62 

Ecchissenefrega, direte voi.
Beh, si, ci sta più che bene visto che in casa mia è più facile trovare una sciarpa delle fiorentina o un disco di de gregori piuttosto che qualcosa della Pausini.
Ma il punto è un altro.
Cioè che io quella sera me la ricordo benissimo.
Avevo 18 anni, il sabato sera uscivo regolarmente (perché era l'unica sera che potevo farlo) e del Festival di Sanremo non me ne fregava niente dato che ascoltavo musica pesante assai.
Solo che quella sera un maledetto spezzatino con le cipolle mi tese una trappola mortale, non se la sentì di andare giù con ovvie conseguenze già a partire dalle ore 22:30.
Morale della favola: sabato sera passato in casa, costretto a guardare il festival con una nausea continua, vedo questa ragazza vincere con una canzone che non mi fa né caldo né freddo.
Che bella serata!
Ok, ve l'ho detto.
Buona serata e mangiate tranquillamente lo spezzatino con le cipolle, il festival è finito!

Nessun commento:

Posta un commento