venerdì 18 ottobre 2013

20 ANNI FA...LA TELENOVELA PIEMONTESE

Avete mai sentito parlare di "Sogni d'amore" anche detta "La telenovela piemontese"?
Chi, come il sottoscritto, in giovane età ha amato alla follia tutte le trasmissioni della Gialappa's Band sa di cosa parlo.
Io quei tre tizi che stavano sempre dietro la telecamera li ho adorati sin dal primo "Mai dire gol", che veniva trasmesso la domenica sera dopo Pressing e durava un quarto d'ora: le interviste impossibili, vai col liscio, i commenti di Peo Pericoli (fuori campo) e poco altro.
A me bastava per digerire la tristezza della domenica sera.

Poi venne un'altra trasmissione geniale, "Mai dire TV".
Si andava a spulciare nelle emittenti regionali alla ricerca del prodotto spazzatura, del personaggio buffo e ridicolo e il gioco era fatto.
Il risultato fu davvero esilarante: il mago Gabriel, Donato Mitola, Concetta Mobili, Gianni Drudi (quello di Fiki Fiki), Michele Giordano, Pierino Brunelli ecc...
Ma sopra a tutti, per quantità di lacrime versate dalle risate fatte, c'era la mitica telenovela piemontese chiamata "Sogni d'amore".
Un vero e proprio capolavoro...al contrario: recitazione scandalosa, regia da mani nei capelli, tutto era così penoso che alla fine non potevi non morire dal ridere.
Oggi per caso guardo su iùtubbe e scopro che qualche anima benedetta ha rimesso insieme tutti gli spezzoni andati in onda a "Mai dire TV" con tanto di commento della Gialappa's.
Dio (o chi per lui) lo benedica!


Buona visione ma soprattutto buon divertimento!



Nessun commento:

Posta un commento