lunedì 11 novembre 2013

L'UOMO INADATTO

C'è uno spot che ultimamente mi da particolarmente sui nervi.
No, non è quello del barattolo con il proprio nome (lì cambio direttamente canale) ma quello di un'innocente (e pure buona) cioccolatina.
Non si sa come mai ma per questa pubblicità si è deciso di ricorrere ad uno stereotipo che comincia a diventare anacronistico e da un bel pezzo mi ha rotto i coglioni: il padre di famiglia imbranato e incapace di fare qualsiasi cosa in casa, in questo caso di cambiare un pannolino al proprio figlio.

Questo breve spot a dire il vero altro non è che la punta di un iceberg, anzi la punta di due palle che da anni sfiorano il pavimento nel sentire i soliti luoghi comuni su noi uomini imbranati, e con questo mi riferisco ai tanti sketch fatti con lo stampino e distribuiti alle comiche (il solito gioco delle parti, uomini imbranati, donne rompiscatole, ronf ronf...).
Quindi, per farla breve, noi uomini siamo completamente inadatti a qualsiasi mansione domestica, che si tratti di andare a fare la spesa o di cambiare le lenzuola del letto o stendere un bucato: dove c'è un lavoro di casa c'è un uomo imbranato e svogliato che fa più danni di un elefante in una cristalleria.
Che palle!
Sveglia!
Siamo nel 2013 e se non ve ne siete accorti ci sono sempre più uomini che si occupano delle cosiddette faccende domestiche: io ci faccio caso, non siamo in pochi a saper caricare una lavastoviglie, a programmare una lavatrice senza fare danni, a stendere un bucato, a stirare, a piegare i panni, a pulire per terra, a cucinare, ad apparecchiare e sparecchiare.
E non sono più soltanto le mamme ad occuparsi dei figli, ci sono anche i babbi che cambiano i pannolini, che si svegliano la notte per riaddormentarli, che la mattina li preparano per portarli a scuola, il tutto in modo impeccabile (almeno nelle intenzioni, ma questa è un'altra storia).
Ripeto, siamo nel 2013, viviamo in famiglie dove entrambi i coniugi lavorano e si dividono volentieri i "compiti" domestici, basta con lo stereotipo del maschio che non sa fare un tubo!

Ok, era solo uno sfogo, ora vi lascio che devo far partire la lavastoviglie. 
A proposito, mi chiede di aggiungere una cosa chiamata brillantante.
Qualcuno sa cosa sia questo brillantante?
Buonanotte!

Nessun commento:

Posta un commento