venerdì 17 giugno 2016

44 DELIRI IN FILA PER 6 COL RESTO DI 2

E' venerdì, ho appena dormito venti minuti davanti al computer, la notte dormo poco, la mattina mi alzo a fatica, la gente mi vede stanco, la gente mi dice che sono stanco, io a quel punto mi sento stanco, io non ho più voglia di scrivere, io non ho più voglia di suonare, io non ho più voglia di ridere, io odio l'estate, io odio l'estate che non arriva, io odio l'estate che sta finendo, io odio i tormentoni estivi, io voglio solo dormire, io voglio solo dire di voler dormire, io non sopporto il mondo che mi circonda, compreso quello virtuale.
Tutto molto bello, non vi pare?
Perché poi, a dire la verità, ora stacco da lavorare ed entro in un vortice di prepara la cena, mangia qualcosa, vai a giocare a calcetto, incazzati con gli amici, fai la doccia, strafogati di pizza e birra, magari fai una gara di rutti e vai a letto felice e contento come un bambino la notte prima di Natale.
Niente male la vita.

Nessun commento:

Posta un commento